A chi pensa all’inverno come ad una stagione grigia e fredda in cui chiudersi in casa al caldo in attesa della primavera dedico le foto di due piante in fiore in questi giorni: il mandorlo (Prunus dulcis) e il frassino (Fraxinus angustifolia ssp. oxycarpa).

E se i salici ancora riposano, vi stupiranno i loro rami rosso-arancio e le loro gemme, come quelle porpora del Salix atrocinerea. Riuscireste a non fotografarle?

Gennaio, febbraio, marzo offrono i loro colori agli occhi di chi decide di approffittare di una bella domenica di sole per una passeggiata in campagna o a chi, senza temere vento e pioggia, indossa scarponi e impermeabile per un’escursione suggestiva e ricca di sorprese.

Questo è anche il momento in cui è possibile iniziare la raccolta di molte erbe commestibili, ottime in insalata o in pastella. Centro! è a disposizione di chi desidera imparare a riconoscere e cucinare le erbe selvatiche, organizzando brevi laboratori e uscite in campagna.

{smooth-scroll-top}